Skip to content

Progetti in corso


Ecco i progetti 2022 per cui chiediamo il vostro aiuto.
L’erogazione liberale è detraibile fiscalmente secondo le norme vigenti.

 

MICROCREDITO PER SVILUPPARE ATTIVITA’ IN PROPRIO DI DONNE DISAGIATE

Vi proponiamo un nuovo progetto in Tamil Nadu, uno degli Stati più poveri dell’India.

Il villaggio di Anikuthichan e quelli limitrofi sono soprattutto agricoli. Questo progetto vuole aiutare le famiglie Dalit (fuori casta, intoccabili) e le donne più svantaggiate (vedove, ragazze abusate) attraverso un sostegno economico di micro credito per poter avviare delle attività che possono produrre un reddito.

In particolare aiutare ad avviare attività di sartoria, vendita di prodotti vari e di generi alimentari, attività di fotocopiatura di documenti, vendita di articoli di cancelleria e per la scuola, ma anche attività agricole e di produzione di latte (prosecuzione del progetto mucche da latte).

Si potrà così migliorare la vita di queste donne e delle loro famiglie, oggi sotto la soglia della povertà, e permettere di mandare i figli a scuola anziché al lavoro. Il nostro aiuto non sarà sotto forma di beneficenza, ma di prestito (microcredito) che dovrà essere restituito a rate nel tempo senza interessi. La somma rimborsata verrà poi utilizzata per aiutare un’altra donna ad avviare una attività, con un processo continuativo nel tempo.

Oltre a generare reddito questo aiuto permetterà alle donne di essere responsabili di una attività in proprio che loro stesse potranno gestire.

Le donne beneficiarie di questi microcrediti saranno scelte in base alla loro situazione di bisogno, tenendo conto delle loro attitudini e capacità. Si cercherà di far emergere e sviluppare i rispettivi “talenti” in modo che l’attività possa avere successo e svilupparsi. Ad esempio la donna che fosse abile in una attività di vendita potrà essere aiutata ad aprire un piccolo commercio. La donna che ha una attitudine alla manualità potrà indirizzarsi verso il cucito. Chi sa leggere e scrivere potrà iniziare un lavoro di fotocopie e piccoli lavori collegati.

In tal modo si potranno aiutare donne in attività diverse e con le capacità proprie di ciascuna.

Le attività possibili

Ecco in dettaglio le attività che abbiamo pensato di sviluppare con questo progetto di microcredito donna:

-acquisto macchina per cucito-ricamo e quanto necessario per l’avvio dell’attività di sartoria (fili, tessuti, ecc.) – microcredito di  :  180 euro

-attrezzature per fotocopiare, carta, cartucce – microcredito di  :    890 €

-attrezzature per vendita di generi alimentari –  microcredito di  :   900 €

-attrezzature per vendita di  frutta-verdura – microcredito di  :    300 €

-attrezzature per vendita di abbigliamento –   microcredito di  :   600 €

-attrezzatura per vendita di articoli di cancelleria e per la scuola – microcredito di  :   420 €

-aiuto per avvio di attività in agricoltura –  microcredito di  :  900 €

 

 

 

 

 

 

MICROCREDITO PER ACQUISTO DI MUCCHE DA LATTE E VITELLINI PER FAMIGLIE DALIT

Con il vostro aiuto vorremmo continuare a sostenere il progetto per aiutare alcune famiglie Dalit attraverso una operazione di micro credito finalizzato all’acquisto di una mucca da latte ed un vitello. Più precisamente con circa 360 Euro verrebbe acquistata una mucca ed un vitello e consegnati ad una famiglia per iniziare così una attività di allevamento finalizzata alla produzione di latte. La famiglia con la vendita del latte sarebbe in grado dopo un anno circa di ripagare il prestito, con versamenti mensili,   ed avere anche un guadagno per il lavoro svolto. Questa somma verrà poi utilizzata per dare una mucca ed un vitellino ad un’altra famiglia.

Questo progetto può essere sostenuto anche donando piccole somme sulla piattaforma di raccolta fondi Wishraiser che vi permette di partecipare ad una estrazione settimanale di UN VIAGGIO PREMIO

Alla pagina del progetto nella piattaforma si accede con il link:  https://www.wishraiser.com/en/memberships/new-life-nuova-vita-onlus

 

 

 

 

 

 

COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA PER BAMBINI TRIBALI IN MEMORIA DI SUOR DAMIANA

Il progetto della nuova scuola a Meghpal in Orissa è in memoria di Suor Damiana, una figura importante che ha fatto la storia delle suore Luigine in India e deceduta all’inizio del 2019 a causa di un virus durante i suoi viaggi nei villaggi indiani. Suor Damiana aveva molto a cuore questo villaggio e la possibilità di avere una scuola per i bambini tribali.

Le prime lezioni ai bambini

Nel 2018 un piccolo gruppo di suore di San Luigi Gonzaga iniziò a radunare dei bambini in questo villaggio per consentire loro di ricevere una istruzione scolastica. In assenza di locali idonei incominciarono a fare lezione nel corridoio della loro piccola casetta o all’aperto. Pian piano i bambini che volevano frequentare le lezioni sono aumenti sino ad arrivare oggi alla 4° classe utilizzando anche i locali della chiesa e il vecchio convento.

E’ persino sorprendente che le famiglie li mandino a scuola, sia perché i genitori sono analfabeti, sia per la lontananza dei villaggi  dalla scuola e soprattutto perché i bambini sono utili nei lavori in campagna.

Il maggior problema di queste famiglie è proprio la mancanza di istruzione.

La vita di questi giovani può cambiare soltanto permettendo loro di frequentare una scuola. Non solo, ma anche la vita della famiglia può migliorare grazie ad un bambino che studia e porta le sue conoscenze in casa.

Il progetto per una nuova scuola

Visto il numero crescente di bambini e la necessità di fare corsi anche oltre la 4° classe, recentemente è stato acquistato un terreno destinato alla costruzione di una nuova scuola.

Ad oggi vi sono le autorizzazioni per poter costruire la scuola ma mancano i fondi per iniziare i lavori.

Il progetto della scuola riguarda per ora la sola costruzione del piano terra di circa 500 mq. Con i primi soldi che verranno raccolti si inizierà a costruire la recinzione ed a realizzare le opere di fondazione, per un importo di circa 9.000 €.

Purtroppo, soprattutto in quella zona dell’Orissa, i costi dei materiali edili sono molto alti in quanto tutto arriva da fuori e distante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COSTRUZIONE DI CASETTE PER DALIT

Queste famiglie vivono nel villaggio di Mayavaram nel distretto di Mayavaram in Tamil Nadu. Queste famiglie vivono in condizioni disumane in capanne con pareti di fango, tetti di paglia e senza  servizi igienici. Sono pertanto esposti a piogge, venti forti, rischio di incendi, ecc. Il Governo locale non li aiuta in quanto cattolici, pur essendo dei dalit (cioè la classe più povera della società, termine che significa “fuori casta” , “paria” o come si diceva in passato ”intoccabili”). Essi dipendono esclusivamente dagli aiuti della chiesa.  Questo progetto prevede la costruzione di 150 capanne molto semplici, a basso costo, per queste famiglie che lavorano i campi ma non ne sono proprietari e vivono in estrema povertà.

Il villaggio dove si vorrebbero costruire queste casette ha una popolazione di 5000 persone e 900 famiglie. Queste nuove casette saranno costruite con adeguate protezioni per la pioggia, più solide e con latrine.

Al netto dei contributi della chiesa locale, il costo che ci viene richiesto per costruire una casetta è di soli 150 Euro.

 

CAMPI PER LA VISTA E ASSISTENZA SANITARIA

Le suore Luigine svolgono una intensa assistenza sanitaria a favore della popolazione più povera dell’Andhra Pradesh con due strutture: un dispensario a Vijayawada ed un piccolo ospedale ad Eluru.

Le attività riguardano soprattutto oculistica, ginecologia, medicina generale e chirurgia.   Con la pandemia l’ospedale di Eluru ha anche accolto e curato i malati di Covid-19.

Tra le attività più importanti che vengono fatte vi sono le visite oculistiche nei villaggi (campi per la vista) .

Da anni aiutiamo questi due centri con donazioni per poter pagare i costi dei medici, i medicinali e l’acquisto di attrezzature ospedaliere. 

Il progetto che vi proponiamo ormai da molti anni riguarda l’aiuto a sostenere le spese per poter effettuare delle visite oculistiche gratuite per i poveri dei villaggi del distretto ed interventi di cataratta. Senza queste visite e cure molti rischiano di perdere la vista. Chi volesse contribuire a questo progetto può farlo con una offerta libera, oppure con una donazione di 70 Euro potete sostenere un intervento di cataratta, comprensivo del costo di degenza nel dispensario. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MACCHINE PER CUCIRE E CORSI PROFESSIONALI PER RAGAZZE

Questo progetto, che portiamo avanti da tanti anni, mira a fornire una formazione professionale alle ragazze e alle giovani donne dell’Andhra Pradesh, uno degli Stati più poveri dell’India. Con questa formazione, soprattutto rivolta al ricamo ed al cucito di abiti, le giovani potranno avere un reddito con cui aiutare la propria famiglia. Le giovani hanno bisogno anche di macchine per cucire  al termine della loro formazione. L’acquisto comporta una spesa minima di circa 70 euro per una macchina manuale. Chi volesse contribuire a questo progetto può farlo con una offerta libera per finanziare il corso oppure con una donazione per l’acquisto della macchina per cucire.