Skip to content

Progetti in corso


Ecco i progetti 2019 per cui chiediamo il vostro aiuto.
L’offerta è detraibile fiscalmente secondo le norme vigenti.

 

COSTRUZIONE DI UNA SCUOLA PER BAMBINI TRIBALI IN MEMORIA DI SUOR DAMIANA

In Orissa, nel villaggio di Meghpal lavorano tre suore Luigine. Attualmente accolgono nella loro struttura una ottantina di bambini/e per fare loro scuola. Non tutti parlano la stessa lingua perché nella zona vivono quattro diverse tribù tribali. Alla sera i genitori, che lavorano in prevalenza nei campi, li vanno a riprendere. A questi bambini le suore devono fornire una divisa, quaderni, libri, matite e un pasto. Inoltre medicine per curarli. Purtroppo mancano anche i servizi igienici ed i bambini devono andare nel bosco, con tutti i pericoli che vi sono (animali, ecc.). Mancano anche i banchi e le sedie, per cui stanno seduti per terra.

Vista la risposta positiva delle famiglie verso questa iniziativa le suore vorrebbero poter accogliere più bambini.

Stanno pertanto cercando di acquistare un terreno per poter costruire una scuola più grande.

Noi vorremmo sostenere questo progetto, con il vostro aiuto, e dedicarlo alla memoria di Suor Damiana, deceduta in gennaio per una improvvisa malattia. Suor Damiana era molto legata a questa zona in quanto aveva lavorato in prima persona qui, proprio per organizzare la presenza delle suore Luigine in questo villaggio e avviare una prima attività scolastica e di assistenza alle famiglie.

 

COSTRUZIONE DI CAPANNE PER DALIT

Sr. Jerlin Theresa del Convent of Jesus and Mary in Tamilnadu ci chiede un aiuto per poter costruire delle capanne per i dalit tribali cattolici che vivono sulle colline.

Queste famiglie vivono nel villaggio di Mayavaram nel distretto di Mayavaram in Tamilnadu, Stato del sud India tra i più poveri. Queste famiglie vivono in condizioni disumane in capanne con pareti di fango, tetti di paglia e senza  servizi igienici. Sono pertanto esposti a piogge, venti forti, rischio di incendi, ecc. Il Governo locale non li aiuta in quanto cattolici, pur essendo dei dalit (cioè la classe più povera della società, termine che significa “fuori casta” , “paria” o come si diceva in passato ”intoccabili”). Essi dipendono esclusivamente dagli aiuti della chiesa.  Questo progetto prevede la costruzione di 150 capanne molto semplici, a basso costo, per queste famiglie che lavorano i campi ma non ne sono proprietari e vivono in estrema povertà.

Per inciso i dalit in India sono il 16% della popolazione. Essi sono poi suddivisi in “schedule castes” cioè secondo una gerarchia al loro interno. Sono poveri, analfabeti e discriminati, specie i cristiani. I dalit in Tamilnadu sono circa 16 milioni pari al 23% della popolazione. L’80% vive nei villaggi. La mortalità infantile nelle loro famiglie è molto alta. Esiste inoltre una disparità tra i dalit cristiani ed i dalit hindu, cioè sono considerati ad un livello inferiore.

Il villaggio dove si vorrebbero costruire queste 150 capanne ha una popolazione di 5000 persone e 900 famiglie. Queste nuove capanne saranno costruite con adeguate protezioni per la pioggia, più solide e con latrine.

Al netto dei contributi della chiesa locale, il costo che ci viene richiesto per costruire una capanna è di soli 150 Euro.

Questo progetto è anche sostenuto dal Vescovo Jude PaulRaj.

 

I PROGETTI SEMPRE APERTI :

 

CAMPI PER LA VISTA E ASSISTENZA SANITARIA

Le suore Luigine svolgono una intensa assistenza sanitaria a favore della popolazione più povera dell’Andhra Pradesh con due strutture: un dispensario a Vijayawada ed un piccolo ospedale ad Eluru.

Le attività riguardano soprattutto oculistica, ginecologia, medicina generale e chirurgia.   

Tra le attività più importanti che vengono fatte vi sono le visite oculistiche nei villaggi (campi per la vista) .

Da anni aiutiamo questi due centri con donazioni per poter pagare i costi dei medici, i medicinali e l’acquisto di attrezzature ospedaliere. 

Il progetto che vi proponiamo ormai da molti anni riguarda l’aiuto a sostenere le spese per poter effettuare delle visite oculistiche gratuite per i poveri dei villaggi del distretto ed interventi di cataratta. Senza queste visite e cure molti rischiano di perdere la vista. Chi volesse contribuire a questo progetto può farlo con una offerta libera, oppure con una donazione di 70 Euro potete sostenere un intervento di cataratta, comprensivo del costo di degenza nel dispensario. 

 

MACCHINE PER CUCIRE E CORSI PROFESSIONALI PER RAGAZZE

Questo progetto, che portiamo avanti da tanti anni, mira a fornire una formazione professionale alle ragazze e alle giovani donne dell’Andhra Pradesh, uno degli Stati più poveri dell’India. Con questa formazione, soprattutto rivolta al ricamo ed al cucito di abiti, le giovani potranno avere un reddito con cui aiutare la propria famiglia. Le giovani hanno bisogno anche di macchine per cucire  al termine della loro formazione. L’acquisto comporta una spesa minima di circa 70 euro per una macchina manuale. Chi volesse contribuire a questo progetto può farlo con una offerta libera per finanziare il corso oppure con una donazione per l’acquisto della macchina per cucire.