Skip to content

Conoscere l’India

IL COVID-19 IN INDIA

La diffusione del Covid-19 in India  dopo il picco di metà settembre (circa 100.000 nuovi casi positivi per giorno) ha manifestato un continuo calo. A metà novembre questo numero si è dimezzato (45.000 casi giornalieri). Complessivamente i positivi dall’inizio della pandemia a metà novembre hanno toccato 8,7 milioni di contagiati, con 130.000 morti e circa mezzo milione di persone ancora positive. Dati ufficiali ma sicuramente sotto stimati. Si tratta di valori molto alti in assoluto, ma non dimentichiamo che si tratta di un Paese con quasi 1,4 miliardi di abitanti.

Il Diocesan Educational Society di Vijayawada (Andhra Pradesh), con il quale abbiamo molte adozioni a distanza, ci ha comunicato che dal 2 novembre 2020 tutte  le scuole e le universita` sono aperte. Per ora solo gli studenti della nona e della decima classe possono andare scuola, mentre gli studenti delle altre classi devono seguire le lezioni su internet “online”. Dal 14 dicembre anche per questi studenti la scuola è aperta e quindi possono riprendere a frequentare. Il Governo statale ha dato nuove regole secondo cui soltanto 16 studenti possono essere presenti in classe e altri devono aspettare il loro turno. Gli insegnanti devono essere presenti a scuola ogni giorno e devono fare le lezione a gruppi ridotti.